There are no ads, please add some

MIRCO EUSEBI E IVANA FERRARA : PERSONE DAL CUORE D’ORO

giustizia

La stampa, le TV, gli affiliati che hanno cercato di riprendere il loro investimento, vista la fine dell’azienda, hanno dato l’idea, hanno VOLUTO DARE L’IDEA, che Mirco Eusebi e Ivana Ferrara fossero dei mostri, gente spietata pronta a tutto per raccogliere quanto più denaro possibile.

Nessun giornale, nessuna TV, nessun PM, ha in realtà concesso il beneficio del dubbio, nè tanto meno voluto ascoltare l’altra campana : basti pensare che IVANA FERRARA, PROPRIETARIA DI FATTO DELLA TUCKER NON E’ MAI STATA INTERROGATA DAL PM.
L’idea che il PM si era fatta della stessa Ivana Ferrara era quella della “biondina”, accondiscendente, compagna del “mostro” truffatore, mostro da catturare e sbattere in galera.

Ma i fatti, le carte, i documenti dicono e hanno sempre detto il contrario : nessuna violenza riscontrata dalla Guardia di Finanza durante la loro intercettazione presso la CASELLA, ma centinaia di lettere di ringraziamento,  nessuna denuncia fatta dai clienti, ma certificazioni di piena soddisfazione,  e solo 3 denunce su 12.000 venditori.

Inoltre Iva pagata in esubero per oltre 7 miliardi di lire e ancora incredibili atti che dimostrano il buon cuore dei coniugi.

Donazione effettuata a favore dell’ANFFAS per  € 774.000, pagamento di 3 mesi di stipendio anticipato ai 100 dipendenti quando la procura ha posto sotto sequestro la TUCKER, per non lasciarli di colpo senza un posto di lavoro.

E ancora, dalla volontà di aprire una grandissima clinica specializzata per i malati di leucemia in RICCIONE alla  sensibilità dei problemi di quel povero uomo di CERCOLA, datosi fuoco perchè era rimasto senza di lavoro, al quale Eusebi e Ferrara avevano donato non appena appresa la notizia € 25.000 come supporto iniziale e al quale avevano intenzione di offrire un lavoro in Azienda compreso di alloggio per la famiglia.

Per non parlare dei € 100.000  donati al WWF, a favore dell’ambiente, al quale Eusebi e Ferrara ci tenevano davvero!

Questa è l’altra campana : questa è una campana documentata da fatti, documenti e compimenti fatti anni e mesi prima degli arresti, che anche se superficialmente, dimostrano la sensibilità e la grande umanità di queste due straordinarie persone a cui, il pessimo lavoro svolto nei loro confronti, ha rovinato per sempre le loro vite. Niente potrà mai cancellare dal loro cuore, dalle loro menti, le violenze psichiche, i traumi e le ingiustizie sofferte durante questi lunghissimi anni.

Nessuna “beneficenza” per loro, ormai additati e “giudicati” in quel tribunale che è la VITA : e non sarà una sentenza positiva a restituire loro la VITA, il sorriso, a cancellare la loro paura ogni volta che sentono suonare il campanello di casa o quando vengono semplicemente chiamati con un urlo in mezzo alla strada.
Le loro vite sono state segnate per sempre, erano “diversi” prima e purtroppo, dopo questo vergognoso trattamento rimarranno “diversi”… diversi da tutti noi i quali ancora, per nostra fortuna, non siamo incappati in casi di errori giudiziari.

Related posts